“Non siete come tutti gli altri”

Tratto da: https://goo.gl/ak5po5

Descrizione dell’immagine: screenshot di due commenti sotto l’articolo de “Il Fatto Quotidiano”.

Un utente, Guildenstern, scrive:

“Rivendichiamo il diritto dei disabili all’assistenza personale necessaria per vivere come tutti gli altri”

Non siete come tutti gli altri, siete disabili. Quello che chiedete è impossibile, non potete continuare a chiedere e chiedere a discapito degli altri.

In risposta a Guildenstern, Elena95 scrive:

Anche riguardo alle donne, un po’ di annetti fa, si diceva una cosa simile! Siete donne, vorrete mica il diritto di voto!?

Se non vuoi parlare di diritti umani, comunque, parliamo di cifre: si spendono già fondi (e anche di più di quelli necessari per l’assistenza personale che #liberidifare rivendica) per le case di cura, posti dietro cui ci sono interessi economici, che assicurano un servizio scadente e violano le libertà fondamentali.

P.S.: Tutti noi invecchiamo. Tutti noi diventeremo non autosufficienti (a meno di non morire giovani, che sarebbe alquanto brutto) e avremo bisogno di assistenza a un certo punto. Anche tu 

2018-08-18T13:53:32+00:00